fbpx
 

Clients

tradizione e tradimento il nuovo album di niccolò fabi

Tradizione e Tradimento di Niccolò Fabi

Registrato nello studio LOAD - Liberation.Of.Arts.District da Riccardo Parravicini
Co-prodotti da Fabi con i sodali di sempre Pier Cortese e Roberto "Bob" Angelini, ispirandosi a un certo neofolk un po’ alla James Blake, ma senza giocare troppo sulle armonizzazioni, spazio a interferenze digitali che erano spesso fondamentali per accentuare il senso dei testi. Ad esempio in Scotta quelle interferenze rendono le mie parole più agitate e scottanti. Sembrano scintille, fiammelle. Troviamo in studio con i quattro anche Costanza Francavilla, producer e fotografa romana trapiantata a Ibiza, che ha messo la sua firma sonora, a base di arpeggiatori e synth modulari, nei brani Amori con le ali,Nel blu e A prescindere da me, tre highlights del disco.

Morabeza_Tosca- recorded load studio at load studio

Morabeza - Tosca

MORABEZA È IL NUOVO LAVORO DISCOGRAFICO IN STUDIO DI TOSCA
Produttori : Leave Music/Officina Teatrale Distribuito da Sony Music Entertainment Italy In tutti i negozi di dischi e store digitali dal 25 ottobre 2019 Il disco è stato registrato e missato in studio dal fonico Andre Cutillo e seguito nella Produzione Artistica da Joe Barbieri.

IL DISCO – Intimo, raffinato, contaminato, contemporaneo, spiega Tosca: È la resa della mia quotidianità musicale, è il modo che ho scelto per tradurre in canto il puro piacere dell’ascolto con l’unica volontà di unire le sole emozioni alle note e alle parole. Nato da un progetto della stessa Tosca e prodotto e arrangiato da Joe Barbieri, al suo interno contiene canzoni originali, rivisitazioni in chiave attuale di classici della musica dal mondo, brani della tradizione che permettono a Tosca di giocare con la sua voce in quattro lingue e di intrecciarla con quella di grandi artisti che ha avuto il piacere di conoscere o di ritrovare in questo viaggio: Ivan Lins, Arnaldo Antunes, Cyrille Aimée, Luisa Sobral, Lenine, Awa Ly, Vincent Ségal, Lofti Bouchnak, Cèzar Mendes. Poggiato su tre solidi elementi, ricerca, lingua e suono, il disco costruisce un ponte fra la radice italiana e le musiche d’altrove. Francese, portoghese, arabo, italiano e romanesco: una colorata giostra poliglotta che celebra l’intreccio e la contaminazione fra i popoli, l’accoglienza e l’ascolto come via di salvezza per l’uomo, oltre all’amore e alla sua declinazione meno complessa e più immediata, la passione, centro nevralgico di tutte le canzoni del disco. JOE BARBIERI – Per Morabeza Tosca ha scelto di affidarsi per la produzione artistica a un collega, condividendo questo percorso esclusivo e essenziale con Joe Barbieri, autore delle musiche di due brani e dell’adattamento di quattro testi di canzoni, nonché di tutti gli arrangiamenti. Un’efficace sinergia con un autore dotato di una sensibilità tale da regalare una narrazione del tutto autentica alla musica. Reputo Joe il mio corrispettivo al maschile, dice Tosca. Passo dopo passo abbiamo costruito insieme i tasselli di questo lavoro, sperimentando, azzardando e scoprendo a volte cose che erano nel nostro quotidiano e che non avevamo il coraggio di ‘toccare’: insomma cercando solo la bellezza artistica che ci unisce. Tutto questo è sfociato, sotto il suo delicato e sapiente tocco, in questo album che considero un vestito ricamato di delicatezza sonora e emozione pura che raramente ho indossato. Una sintonia confermata anche dal musicista che dichiara: A Tosca mi lega un’empatia umana e artistica rara, potrei arrivare a dire che abbiamo il medesimo modo di guardare alla musica, alla vita; lo stesso rigore nel metodo, la stessa felicità dell’arte. Accettare di produrre per lei questo album è stato dunque più come abbracciare un’amica, accompagnarla con pazienza, rispettarla nella fragilità d’un percorso delicato, nudo ed irripetibile. In Morabeza sento di aver messo tutto me stesso, senza alcun risparmio; ma lo rifarei altre cento volte, poiché quando ascolto questo disco sento che il risultato è un unico, ininterrotto, generoso gesto d’amore.

Dear-Billie-joe-barbieri-registrato-load-studio

Dear Billie - Joe Barbieri
Il cantautore è affiancato da tre artisti di primo piano del jazz italiano: il clarinettista Gabriele Mirabassi, il contrabbassista Luca Bulgarelli e il pianista Pietro Lussu.

Dear Billie è il secondo album in lingua inglese del cantautore italiano Joe Barbieri. Il disco - omaggio alla cantante americana Billie Holiday - può essere considerato il completamento di una dilogia che Barbieri ha voluto dedicare ai suoi numi tutelari nel jazz e che era iniziata nel 2013 con un album-tributo a Chet Baker dal titolo Chet Lives!. Oltre a Barbieri alla chitarra e alla voce, il disco vede le partecipazioni di Gabriele Mirabassi al clarinetto, di Luca Bulgarelli al contrabbasso e di Pietro Lussu al pianoforte. Alle registrazioni ha assistito in sala un pubblico di 50 ospiti. Nel repertorio prescelto, accanto a canzoni rese celebri dalla cantante di Baltimora, sono inclusi il brano originale eponimo Dear Billie ed il brano in italiano Facendo I Conti (del quale Billie Holiday è protagonista nel testo), entrambi a firma dello stesso Barbieri. La pubblicazione italiana dell'album è avvenuta il 3 maggio su etichetta Microcosmo Dischi, il disco è successivamente stato pubblicato nel resto del mondo il 17 maggio con l'eccezione della Corea del Sud (nel quale è stato distribuito il 23 maggio) e del Giappone (disponibile dal 19 giugno).

dolche crisalide records

Supernova - Dolche

Dolche Recorded some tracks of her album with our Recording Engineer Alessandro Benedetti. Percussions and Drums were recorded in our studio with Gadi Seri Leavi, and Upright bass with Adam Ben Ezra.
Release: 2019
Dolche’s music is a dreamy and powerful voyage inside her very personal and unique musical universe. Descended on earth from a tiny secluded village of forty inhabitants among the heights of the Alps, this Italian/French songwriter and musician, who sings in English, Italian and French, plunges the listeners in a magic suspended atmosphere where the old chanson francaise meets the songwriting tradition of the 70es and oriental scents. In the collaboration with talented musicians from all over the world she guides us in an impossible journey passing from the silence of the snow to the depth of the oceans through the luxurious green of an exotic jungle.

Fabrizio Bosso - Spiritual Trio
Bosso, Marsico, Minetto

Il disco dei 10 anni anni di unione del trio vengono celebrati con un nuovo disco nello studio LOAD, a fianco dei Stefano Del Vecchio nelle registrazioni del disco e con la partecipazione di un ospite speciale e di 50 fortunati spettatori che hanno partecipato all'anteprima del disco in studio. Ha collaborato nell'organizzazione del Live in studio anche l'associazione non profit MusicForLove.
Il disco sarà in uscita a Dicembre 2019.

en_USEN
it_ITIT en_USEN